lunedì 23 febbraio 2009

La Notte degli Oscar

Non l'ho mai seguita con grande trepidazione, l'assegnazione degli Oscar, ma devo dire che sono contento per la scelta di dedicare una statuetta a Heath Ledger. A parte tutte le possibili polemiche sul fatto che, essendo venuto a mancare, sia stato "favorito" nella corsa, credo che se lo sia meritato con una grande interpretazione.
Mi spiace un po' per Mickey Rourke...

2 commenti:

Laurie ha detto...

Ledger ha appassionato un bel po' di gente (tipo: me) al fumetto Batman. Mi sembra un'opera meritevole.
P.S. E' possibile che a Hollywood si ragioni di questioni esterne alla recitazione per assegnare l'Oscar, ma in tal caso se lo è meritato.
P.P.S. Oddio, devo ancora vedere The Wrestler e Milk ma se Sean Penn ha recitato come è capace la statuetta se l'è meritatamente guadagnata.

Bruno ha detto...

I film non li ho visti ovviamente nemmeno io però ammetto che mi ha preso il ruolo che sta ricoprendo Rourke, quello dell'outsider in cerca di riscatto...